2 girls 1 cup

Agesci - Gruppo Scout Capurso 1

L’ AGESCI e la sua Storia
Associazione Guide e Scouts Cattolici Italiani - è una associazione educativa secondo i principi e il metodo dello scoutismo, aperta ai ragazzi e ragazze fra gli 8 e i 21 anni senza preclusione alcuna, è stata costituita a Roma nel 1974 dall’ unificazione dell’A.G.I e dell’A.S.C.I. L’A.G.E.S.C.I partecipa, in quanto membro della Federazione Italiana Scoutismo (F.I.S), all’Associazione Mondiale delle Guide ed Esploratrici (W.A.G.G.S) ed all’Organizzazione Movimento Scout (W.O.S.M)… una fraternità cui partecipano oltre 25 milioni di ragazzi e ragazze in 120 paesi. L’obiettivo fondamentale della proposta di educazione dell’A.G.E.S.C.I è di aiutare la crescita di uomini e donne che siano persone responsabili, buoni cittadini e membri attivi della Chiesa. Come in tutto il mondo, nello scoutismo punti caratteristici delle attività e delle esperienze sono nella vita all’aperto, la cura della salute e dello sviluppo fisico, l’impegno in abilità manuale, il servizio del prossimo e la formazione spirituale. Il metodo scout, fin dalla sua origine ad opera di , considera fondamentale dare fiducia al ragazzo e alla ragazza e far loro assumere graduali responsabilità per sè stessi e per la loro vita comune, in modo da favorire l’autoeducazione. L’apertura e la fraternità internazionale - vissuta in molte concrete occasioni di conoscenza e di incontro- hanno particolare rilievo oggi, per la necessità di abituare alla comprensione fra persone di culture diverse e promuovere concretamente atteggiamenti di pace. I Capi-educatori, che vivono con gusto insieme ai ragazzi il grande gioco che porta tutti a crescere, sono inpegnati ad ogni livello associativo a titolo di servizio gratuito. L’AGESCI conta oltre 180.000 aderenti, organizzati in Gruppi locali e suddivisi in Branche, secondo l’età.
In Breve …
[sec. XX; dall'ingl. scout, esploratore]. Movimento giovanile internazionale, maschile e femminile, fondato dall’inglese R. Baden-Powell. L’organizzazione dei boy-scouts cominciò a operare nel 1908 in Inghilterra e si diffuse ben presto in tutto il mondo. Il sistema educativo dello s. si propone di sviluppare nei giovani i valori di autonomia, responsabilità e servizio. Tali obiettivi vengono perseguiti attraverso un articolato programma formativo differenziato in base alle diverse fasce di età (lo s. si rivolge a ragazzi di età compresa tra gli 8 e i 21 anni) e che si avvale di gioco, avventura, impegno sociale e rispetto per la natura. All’atto dell’ammissione lo scout fa una “promessa” che costituisce un vincolo morale attraverso cui si impegna a una condotta ispirata al senso di dovere verso Dio, la patria e il suo stesso gruppo. La “buona azione” da dover compiere ogni giorno, il servire il prossimo, la fratellanza verso tutti i popoli e il rispetto di tutte le religioni stimolano nel giovane boy-scout il senso dell’umanità. In Italia, nel 1912 fu costituito il Corpo Nazionale dei Giovani Esploratori Italiani (C.N.G.E.I.), eretto a ente morale nel 1916. Successivamente sorse l’Associazione Scoutistica Cattolica Italiana (A.S.C.I.). Entrambe le associazioni furono sciolte nel 1928 con il fascismo. Dopo la II guerra mondiale l’Associazione Scoutistica Cattolica Italiana fu scissa nell’A.S.C.I. (maschile) e nell’A.G.I. (femminile): nel 1974 entrambe le associazioni furono riunite nell’A.G.E.S.C.I. (Associazione Guide E Scouts Cattolici Italiani). L’Associazione laica agisce tuttora con la denominazione di C.N.G.E.I. Inoltre le due associazioni F.E.I. (Federazione Esploratori Italiani, maschile) e F.I.G.E. (Federazione (Federazione Italiana Guide Esploratrici, femminile) federano entrambe le associazioni, laica e cattolica, tenendo collegamenti con gli organismi internazionali e permettendo quindi che esse siano riconosciute all’estero.

L’ AGESCI a Capurso. Storia del nostro Gruppo
Ottobre 1996 il nostro parroco Don Bernardino Palmieri ha intenzione di aprire un gruppo scout nella parrocchia di S. Francesco di Paola poiché nel nostro paese non ci sono associazioni per la formazione e l’educazione degli adolescenti, in particolare cattoliche.
• 8 Gennaio 1997 il progetto viene presentato alla parrocchia e ci sono le prime adesioni.
• 15 Novembre 1997 con l’aiuto di Don Salvatore, assistente ecclesiastico di zona nasce in un solo anno il gruppo Capurso 1 con 14 capi che appena un giorno prima avevano dato la loro “Promessa” alla presenza dei responsabili di zona.
• Settembre 1998 nasce il reparto Brownsea (dal nome dell’isola dove B-P effettuò il primo campo con i suoi esploratori), formato da 16 ragazzi (esploratori) e 16 ragazze (guide); dai 12 ai 16 anni.
• Novembre 1999 nasce l’R/S (Rover & Scolte), formato da 6 ragazzi più 3 del noviziato , l’anno di preparazione al Clan ( età dei ragazzi compresa fra 17 – 21 anni).
• 8 Maggio 2000, viene firmata la prima carta di Clan da parte di 1 Rover e 2 Scolte, la carta dove sono scritti i punti su cui si basa ogni singolo Clan.
• Aprile 2002 nasce la branca L/C (lupetti e coccinelle) con 6 bambini e 6 bambine dagli 8 ai 12 anni.
Attualmente siamo 60, tutti col sorriso stampato in faccia e la voglia di vivere il grande gioco dello scoutismo come ci ha insegnato Baden Powell attraverso la formazione del nostro carattere, l’abilità manuale, la salute e forza fisica e ultimo ma non meno importante degli altri il servizio verso il prossimo!
Nel 2007 ricorre il 10° anniversario della nascita del nostro Gruppo.