2 girls 1 cup

Comunita' educante. Al via per il terzo anno consecutivo il progetto dell'Assessorato ai servizi sociali

E-mail Stampa PDF

comunitaeducanteÈ partita nelle scorse settimane la terza annualità di "Per far crescere un minore ci vuole una comunità: un'alleanza per una comunità educante", il progetto comunale contro la dispersione scolastica, a cura delle assessore alle politiche sociali Rosanna Di Gemma e all'istruzione Maria Squeo, nato a Capurso e ormai noto in tutta la regione, modello per molti Comuni.
Quest'anno sono 70 i minori, inclusi nel progetto, che partecipano ai laboratori attivati in tutte le scuole di Capurso sotto la guida di 20 giovani tutor qualificati.
Appena partito anche il percorso misto di alternanza scuola – lavoro, uno de fiori all'occhiello di questo progetto. Il percorso andrà avanti fino a giugno. Grazie alla disponibilità di alcune imprese artigiane, individuate in collaborazione con la Confartigianato locale, 12 ragazzi saranno guidati nella "scoperta" del mondo del lavoro.
I ragazzi vengono prelevati da scuola dai tutors, secondo un calendario concordato tra la

Confartigianato e le insegnanti e accompagnati presso alcune botteghe artigiane.
Il progetto comunità educante prevede anche attività ludiche, come i corsi sportivi a scelta di calcetto, pallavolo, danza e piscina al via dal 25 gennaio.
"Sin dalla scorsa consiliatura – ricorda il sindaco, Francesco Crudele"Comunità educante" ha rappresentato una delle nostre migliori idee e uno dei punti più qualificanti della nostra azione amministrativa.
Stando i rapporti delle precedenti edizioni possiamo dire con orgoglio che a Capurso il fenomeno della dispersione scolastica è praticamente annullato e sono di fatto rarissimi i casi di istituzionalizzazione di minori per problemi di devianza sociale.
Grazie a questo progetto la partecipazione diventa strumento di resilienza e di miglioramento della qualità della vita di una comunità, e soprattutto le relazioni umane diventano scuola di civismo e di cittadinanza attiva. Con queste basi possiamo solo migliorare, e miglioreremo."
Capurso on line - Amministrazione

Ultimo aggiornamento ( Sabato 23 Gennaio 2016 09:10 )